Al vostro prossimo momento di cambiamento e di opportunità, che tipo di capo sarai?

Tale questione è stata sollevata di nuovo di recente come abbiamo dato il via a un progetto web importante con un cliente. Gli obiettivi del progetto sono stati abbastanza tipici:

migliorare l’usabilità ,

differenziare l’azienda,

colmare il divario con i concorrenti.

 web-strategy

Ecco.. quello era il problema. Questi obiettivi sono diventati gli obiettivi standard per la maggior parte delle principali iniziative di web, tirati giù dallo scaffale e riciclati per ogni sito web e di riprogettazione del prodotto. E non è difficile capire perché. Sono sicuro.

Obiettivi come questi possono portare al cambiamento, ma raramente portare a progredire. Sono il pensiero convenzionale che produrrà, nel migliore dei casi, un risultato convenzionale.

Perché il riconoscimento sia il primo passo verso la guarigione, ecco le cinque strategie più comuni che vediamo nel nostro lavoro:

 

Strategia # 1: Parità

Il gioco prevede la parità, cioè guardare ciò che i vostri concorrenti hanno, e poi o copiarli o cercare di surclassarli. La parità è seducente perché è facile e sicura e può portare a miglioramenti incrementali. Ma è altrettanto probabile che si sta imitando una tattica costosa che non ha funzionato per il vostro concorrente. In entrambi i casi, non si può mai entrare nel mercato seguendo il gregge.

Pillola: Non inseguite i vostri concorrenti. Inseguite i vostri clienti.

 

Strategia # 2: Novità

Ogni azienda vuole essere nuova e diversa, purtroppo però tanti imprenditori mettono sullo stesso piano l’innovazione con la novità. Pensano che se introducono qualcosa di nuovo, qualcosa che nessuno offre, basti a differenziarsi e catturare l’attenzione. Ma ciò che è nuovo non è necessariamente di valore o migliore rispetto alle alternative.

Pillola: più recente non è migliore. Meglio è meglio.

 

Strategia # 3: Usabilità

La maggior parte delle iniziative web citano migliorata l’usabilità come un obiettivo di business. Mentre l’usabilità è un must per il successo a lungo termine. Se i vostri siti web e prodotti non sono utili e utilizzabili, tutta l’usabilità in questo mondo non vi aiuterà.

Pillola: Essere prima utile. Poi essere utilizzabile.

 

Strategia # 4: Tecnologia

Questo rimane l’approccio più comune all’innovazione web. Si tratta di fare un elenco di funzionalità, idee o tecnologie, e quindi progettare i vostri siti web ricolmi di terminologie e dati tecnici di difficile comprensione per molti utenti. Progettare un prodotto a base di elenchi di funzionalità porta ad esperienze insoddisfacenti perché tali elenchi non sono orientati verso il punto di vista e le esigenze dei vostri clienti. In realtà, la maggior parte dei clienti non si preoccupano di caratteristiche e dati tecnici. Vogliono solo i prodotti che sono utili per loro.

Pillola: Progetta il tuo business attorno alle persone, non le tecnologie.

 

Strategia # 5: Festa

La strategia di festa (termine coniato da me, sia chiaro), è quella che fa pensare che la vostra sia la prossima grande idea che cambierà tutto per quanto riguarda  l’organizzazione e l’industria, è allo stesso tempo la più seducente e pericolosa delle strategie web. E ‘seducente perché è glorificata dai giornali di economia e nei nostri miti culturali su come si sviluppi  l’innovazione. E ‘pericolosa perché è l’equivalente commerciale del tiro da metà campo. E’ troppo inaffidabile come strategia di business perché non può essere controllata.

Pillola: Non adottare questo sistema. I processi che sono ripetibili e controllabili sono le fonti più affidabili di innovazione.

 

La soluzione: lo scopo di essere notevole

Notevole vende. Notevole ottiene e detiene attenzione. Notevole è indimenticabile, unica e stimolante. Notevole costruisce le aziende di successo come Zappos o Zalando e innovativi prodotti come l’ iPhone .

Infatti, se non si mira a essere notevoli, è difficile raggiungere anche l’adeguatezza dopo le vicissitudini e compromessi di qualsiasi iniziativa web principale. Pensi sia ovvio? Forse, ma raramente praticata in quanto si tratta di correre dei rischi. Molti e grossi rischi.

Così, in occasione della prossima momento di cambiamento e di opportunità, che tipo di capo sarai?

Leave a Comment

Error: Please check your entries!