Vediamo come ho fatto a impostare l’auto avvio a OpenVPN nella funzione di Client su Debian ecco i passaggi:

  • sudo su
  • apt-get update && apt-get upgrade && apt-get install curl openvpn unzip
  • una volta installato dovrai mettere in “/etc/openvpn/” il file .ovpn che viene rilasciato dal server openVPN (firewall o router che sia)
  • Rinominalo in .conf esempio: test.ovpn dovrà diventare test.conf
  • edita il testo del file conf con “nano” o con il sofware che più preferisci andando a cercare “auth-user-pass” e aggiungendo pass.txt Esempio: auth-user-pass pass.txt
  • ora andiamo a creare il file pass.txt sempre con sudo :
    sudo nano /etc/openvpn/pass.txt e andando a inserire come prima voce il nome utente della connessione e come seconda la password
  • Editiamo la configurazione di openvpn con il seguente comando:
    sudo nano /etc/default/openvpn e rimuoviamo il commento (basta eliminare il # davanti al testo) da AUTOSTART=”all”
  • ora eseguiamo il tutto con il comando:
    sudo service openvpn start

Tutte le volte che il tuo raspberry si riavvierà il cliente vpn si collegherà al nostro server.